Terrà Blog

Avviso pubblico
Produzione cannabis in Sicilia, partecipa al partenariato di aziende

Un partenariato di aziende locali per avviare una produzione di cannabis in Sicilia. E’ l’idea alla base dell’avviso pubblicato dal Dipartimento dell’agricoltura della Regione Siciliana che con una consultazione preliminare vuole avviare un progetto innovativo per la produzione e fornitura di cannabis terapeutica. L’avvio di una manifestazione d’interesse per la fornitura di cannabis terapeutica è propedeutica alla preparazione della gara d’appalto.

Presentazione istanze
entro 31 maggio 2022

All’interno dell’avviso pubblico sono indicati i requisiti di partecipazione e le modalità di presentazione delle istanze, che dovranno essere inviate tramite posta elettronica certificata all’indirizzo Pec dipartimento.agricoltura@certmail.regione.sicilia.it, inserendo nell’oggetto della mail la dicitura “Avviso pubblico cannabis terapeutica”, entro il 31 maggio 2022. Nella scheda tecnica, vengono indicati i criteri per l’organizzazione, la produzione, i controlli di qualità, il processo produttivo, le materie prime, i processi di raccolta e lavorazione e tutte le specifiche tecniche.

Ricordiamo che a livello nazionale è stato pubblicato il bando che dovrebbe dare il via alla produzione di cannabis ad uso medico anche da parte di aziende private. Con l’istituzione della Rete Regionale Sistema della Conoscenza e dell’Innovazione in Agricoltura, l’assessorato all’Agricoltura della Regione Siciliana ha avviato i lavori del Gruppo Tematico Canapa. L’obiettivo è quello di pianificare le scelte future al fine di programmare e mettere in campo le azioni necessarie a sostegno del settore, oltre che rafforzare le politiche di filiera, considerato il grande interesse anche per finalità alimentari, terapeutiche.

Tra i compiti del Gruppo Tematico vi è quello di interagire con il Tavolo di filiera della canapa, istituito presso il ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali (Mipaaf) e con la Rete interregionale per la ricerca agraria, forestale, acquacoltura e pesca, che di recente si è integrata con la Rete interregionale dei servizi allo sviluppo agricolo.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Post a Comment

You don't have permission to register