Terrà Blog

Primo Parco dello Stile di Vita Mediterraneo, Caltanissetta V tappa

“Tradizione, Innovazione e Generatività” è il titolo della manifestazione di cinque giorni con 10 sedute in programma che si terranno a Caltanissetta al Teatro Margherita nei giorni del 27 e 28 novembre e del 2, 3 e 4 dicembre, dalle ore 9.30 alle 18.30. Si tratta della quinta tappa, per la promozione operativa del ‘Primo Parco dello Stile di Vita Mediterraneo’, un progetto che punta al rilancio culturale, sociale ed economico del territorio della Sicilia centrale. Non solo un progetto culturale e sociale, policentrico e diffuso dello stile di vita mediterraneo, ma il ‘Primo Parco dello Stile di Vita Mediterraneo’ è stato pensato anche per uno sviluppo concreto del territorio e punta prevalentemente a raggiungere obiettivi di crescita importanti nei due settori dell’agricoltura e del turismo, principali pilastri dell’economia siciliana. Ente promotore del progetto è il Comune di Caltanissetta, e per il quale è impegnato da marzo 2020. Le quattro precedenti tappe sono state:

1. L’elaborazione idea forza e della strategia progettuale del Parco;

2. L’elaborazione del dossier progettuale;

3. L’attivazione formale e complessa del partenariato pubblico privato e sociale che vede già presenti oltre 100 comuni del nisseno, ennese, agrigentino, palermitano, catanese, messinese, ragusano e siracusano ed oltre 130 soggetti pubblici, privati e sociali;

4. L’attivazione e consolidamento delle relazione istituzionali con vari livelli governativi ai fini del supporto istituzionale e finanziario del progetto.

Questa quinta tappa è finalizzata a una conclusiva definizione dell’identità e dell’assetto organizzativo, giuridico e funzionale del Parco che procederà dalla formula preliminare dell’associazione alla fondazione di comunità.

In particolare:

– Il primo giorno, tratterà di modello, governance ed organizzazione del Parco.

– Il secondo giorno,  i requisiti di accesso al Parco e standard richiesti.

– Il terzo giorno,  di comunità e nuovi stili di vita.

– Il quarto giorno, di valorizzazione tra la cultura intangibile e le eccellenze locali.

– Il quinto giorno, di formazione dello stile di vita mediterraneo.

Un parterre di relatori ed interlocutori illustri, parteciperanno alla manifestazione tra cui, il sottosegretario alle Infrastrutture, Giancarlo Cancelleri, il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, l’Assessore regionale alla formazione, Roberto La Galla, il Vice Presidente dell’ARS, Angela Foti, il prefetto, Chiara Armenia, il sindaco di Campodipietra, Giuseppe Notartomaso, il sindaco di Acquaviva delle Fonti, Davide Carlucci, i sindaci di Agrigento ed Enna ed i Liberi Consorzi di Agrigento, Caltanissetta ed Enna. E ancora, il vescovo Mons. Mario Russotto, i rettori delle Università degli Studi di Palermo, Catania ed Enna, i presidenti dei Consorzi Universitari di Agrigento, Caltanissetta e Ragusa i rappresentanti delle Accademie delle Belle Arti di Catania e Palermo;

Nelle tavole rotonde pomeridiane,   dibatteranno insieme del Parco e dei singoli temi affrontati nelle mattine tantissimi soggetti portatori di interesse sia di livello regionale che locale (Comuni, Associazioni, Sindacati, Confederazioni, Reti di imprese, Club service, Organizzazioni, Distretti produttivi, Consorzi ed Enti di ricerca, Curia, Parchi, Istituti, Imprese, Enti pubblici, Soprintendenze, Distretti turistici, Fondazioni, Camere di commercio, Università ed altri).

La buona costruzione di questa manifestazione è dovuto anche all’integrazione del percorso promozionale del Parco con il progetto Interreg Md.net, che vede il Comune di Caltanissetta come capofila siciliano del progetto all’interno di una vasta rete formata da 13 partner del Mediterraneo con 9 paesi coinvolti (Italia, Portogallo, Croazia, Creta, Bosnia-Erzegovina, Spagna, Slovenia, Albania, Cipro), il quale è la proiezione internazionale del progetto del Parco e che ha permesso un utile supporto organizzativo e finanziario esterno per lo svolgimento delle giornate.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Post a Comment

You don't have permission to register