Terrà Blog

Paestum ospita il 1° Salone della Dieta Mediterranea

Dal 26 al 29 maggio Paestum (Salerno) ospita il 1° Salone della Dieta Mediterranea, il DMed, presso l’ex Tabacchificio Capaccio Paestum. L`evento vuole diffondere il patrimonio “Dieta Mediterranea” come stile di vita e di sviluppo territoriale sano e sostenibile, creando consapevolezza negli operatori del settore, dando risalto ai numerosi attori del mondo scientifico, istituzionale e privato che da anni si adoperano per la sua tutela e valorizzazione abbracciando ogni aspetto, dalla dimensione culturale alla valorizzazione delle filiere che attraverso le pratiche agricole virtuose e la tutela delle biodiversità autoctone rappresentano in modo concreto alcuni dei pilastri fondamentali dello stile di vita “Dieta Mediterranea”.

La Dieta mediterranea non è solo uno stile di vita ma uno straordinario strumento per affrontare le sfide del futuro del Pianeta, perché coniuga sostenibilità ambientale, inclusione sociale e innovazione tecnologica. Riconosciuto patrimonio immateriale dell’umanità dall’Unesco, il Cilento con Pollica ne è comunità emblematica italiana. La Dieta mediterranea è un patrimonio ricchissimo e diversificato di ricette e tradizioni gastronomiche di diversi Paesi, dove il cibo è anche il primo fattore di convivialità e di benessere: alla sana agricoltura, che pone al centro il rispetto per l`ambiente, è anche legata la memoria dello stare insieme nei momenti della semina, della cura, della raccolta e della lavorazione dei prodotti della Terra.

Allo stesso modo intorno alle tipicità e alle specialità gastronomiche della cucina rurale mediterranea, nel tempo si sono consolidati costumi, abitudini, schemi di comportamento, dalla preparazione alla condivisione dei pasti, diventati oggi elementi di valore identitario ed economico per il Made in Italy. Una magia che ha dato vita a ricette intramontabili della tradizione, specchio dello stretto legame tra produzione delle materie prime, sostenibilità e cultura locale. Il Salone della Dieta Mediterranea cercherà di rappresentare tutto questo.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Post a Comment

You don't have permission to register