Terrà Blog

Il rilancio dell’economia rurale, GAL Eloro protagonista nella scorsa programmazione LEADER

di Massimo Caruso*

La cooperazione ha da sempre avuto una rilevanza strategica nella vision del GAL Eloro, sia in tema di condivisione esperienziale, sia di introduzione di innovazione territoriale, consentendo al comprensorio elorino di ampliare i propri orizzonti e di incoraggiare imprese e organizzazioni locali ad adottare approcci operativi più avanzati. Nell’ambito della Misura 421 “Cooperazione” del PSR Sicilia 2007 – 2013, sono stati attuati tre progetti complementari tra loro, attraverso i quali, all’insegna del marchio “Ruralità Mediterranea”, si è contribuito al rafforzamento del processo di valorizzazione delle risorse territoriali locali e delle eccellenze agroalimentari della Sicilia orientale, puntando anche sull’internazionalizzazione dei prodotti tipici e dei percorsi turistici connessi.

Prodotti tipici del territorio elorino

Nel progetto “R.A.M.S.E.S.” -Rete Aree Mercatali per lo Sviluppo dell’Economia Sostenibile- il GAL Eloro ha ricoperto il ruolo di capofila e sono stati coinvolti 5 partner, di cui 4 GAL siciliani ed uno campano. Il progetto ha favorito la creazione di una rete di imprese, in particolare MPMI agricole, artigianali e agroalimentari, finalizzata alla valorizzazione dei prodotti tipici delle aree GAL. Si è implementata una strategia volta al rafforzamento del grado di integrazione delle filiere economiche, alla creazione di un sistema integrato e reticolare di promozione e diffusione delle produzioni agricole e agroalimentari diretto a connettere istituzioni pubbliche e private. La “rete Valore Sicilia”, attraverso un approccio collettivo alle strategie di valorizzazione e alla verifica di forme di collaborazione innovative, ha introdotto nuovi servizi per le imprese locali atti a supportare il miglior funzionamento del sistema reticolare creato, tra cui spicca lo strumento altamente innovativo del “Passaporto del Gusto” che narra la storia dei produttori e dei prodotti, descrivendone le caratteristiche organolettiche, nutraceutiche e sensoriali.

Attraverso l’implementazione delle azioni dei progetti “R.A.D.A.M.E.S.” -Rete fra Aree e Distretti Agro-ambientali per la Movimentazione turistica, l’Escursionismo e lo Svago-, e “S.A.L.I.T.I.S.” -Sistema di Azioni Locali per l’Internazionalizzazione dei Territori dell’Italia del Sud-, nei quali il GAL Eloro ha ricoperto il ruolo di partner, sono stati realizzati concreti interventi per valorizzare, organizzare e promuovere, sui mercati nazionali e internazionali, l’offerta territoriale integrata della Sicilia e dell’area euromediterranea, anche attraverso l’utilizzo della piattaforma “Ruralità Mediterranea”. Anche questi progetti hanno visto la cooperazione di 5 partner, di cui 4 GAL siciliani ed uno campano.

Expo 2015

Nello specifico, il progetto R.A.D.A.M.E.S., utilizzando un approccio market oriented, ha realizzato iniziative di tipo promozionale, di valorizzazione dei circuiti turistici ed interventi mirati a supportare il miglioramento degli standard di qualità dei prodotti e dei servizi, contribuendo al rafforzamento del turismo rurale tramite la cooperazione tra diversi soggetti ed il coinvolgimento degli attori locali. Il progetto S.A.L.I.T.I.S. ha, invece, avviato azioni di cooperazione che hanno contribuito alla promozione dei prodotti e dei territori dei GAL partner attraverso la partecipazione ad Expo 2015, una vetrina mondiale delle eccellenze e delle buone prassi che ha permesso di esaltare un’identità visibile e riconoscibile delle produzioni rurali e delle specificità territoriali locali, proiettandola all’esterno, in un contesto internazionale.

Queste iniziative progettuali, congiunte alle molteplici iniziative di cooperazione e di sviluppo locale promosse dal GAL Eloro, hanno restituito al comprensorio elorino un patrimonio immateriale, rappresentato da esperienze, buone prassi e dalla nascita e consolidamento di comportamenti, competenze, reti e relazioni, che hanno generato benefici socio-economici ed innescato processi virtuosi ed effetti moltiplicatori.

* Animatore socioeconomico del GAL Eloro

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Post a Comment

You don't have permission to register